Skip to content

7. Nella società del benessere.

settembre 17, 2008

Negli anni ’60, con la società del benessere, il concetto di risparmio viene sostituito, per buona parte della popolazione, da quello di consumo; quindi la pubblicità viene vissuta, ora, positivamente.

Nel 1966 nasce il Codice di Lealtà Pubblicitaria che propone norme estetiche e deontologiche nell’esercizio di attività nel campo della comunicazione.

Al Carosello si aggiunge l’Intermezzo pubblicitario.

(Arriva in Italia, una colla “miracolosa” che aiuta i grafici ad attaccare, staccare e riposizionare senza che la carta s’increspi.)

Le rivolte culturali che avvengono negli anni ’70 (rivolta degli studenti, femminismo, crisi energetica, recessione economica, lotte sindacali, ecc..) influiscono anche sulla comunicazione: la pubblicità viene demonizzata. La nuova strada percorsa, la vede più sommessa, allusiva e autoironica che mira a una dimostrazione del valore concreto dell’offerta. Nascono le tv private via cavo (Telebiella) e le prime emittenti private; si assiste all’invenzione dei caratteri trasferibili (Letraset).

caratteri trasferibili

caratteri trasferibili Letraset

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: